Il gioco, essendo ambientato avanti nel tempo, con uso delle energie, fornisce tecnologie avanzate che permettono di sgamare la morte, seppur questa imponga periodi di stasi.

Capsule di Lazzaro
Sono Capsule prodotte dalle Indistries e in Dotazione al servizio sanitario pubblico, ovvero Ospedale. Grosse, pesanti, in grado di contenere una persona immersa in una soluzione satura di Naniti, che programmati per curare le ferite le risanano, il tempo varia a seconda della Gravità, fin anche riportare indietro dalla Morte. Siccome i tempi sono precisi, ma il gioco non sempre è immediato, le cure potranno giocarsi come "ESTEMPORANEA"; per intendersi se si inizia a giocare le cure tre giorni dopo, i tre giorni non saranno persi ma si giocherà in estemporanea allocando la giocata a tre giorni prima come lasso temporale ludico.

Tempistiche.
Morte: 6 Giorni nella capsula. (-100pf)
Ferite Mortali: 5 Giorni nella capsula, dopo 2 si è coscienti. (-80pf)
Ferite Gravi: 4 Giorni nella capsula, dopo 1 si è coscienti. (-60pf)
Ferite Medio/Gravi: 3 Giorni nella Capsula, si rimane coscienti. (-40pf)
Ferite Medie: 1 Giorni nella Capsula, , si rimane coscienti. (-20pf)
Ferite Leggere: Nessun periodo in Capsula ma iniezione di naniti nella ferita, guarigione in 24 ore. (-6/10pf)

Malus Morte.
In caso di morte andrà tirato un D10, con gestore presente. Risultato Pari, il pg non subirà conseguenze alla morte, in caso Dispari avrà malus di memoria per un periodo di 2 mesi con un -2 a intelligenza, i malus memoria possono essere permanenti, ma lasciamo la discrezione ai giocatori, questo è in gioco uno dei problemi delle capsule, non essere totalmente affidabili sui danni cerebrali.

Hotel della Luna
Vedi capitolo sulla morte, piani e Hotel
Suicicio
Per Buongusto e rispetto della sensibilità altrui su una tematica pesante come il Suicidio, questo andrà prima concordato con la Gestione che si avvarrà del diritto di concederlo o no, a seconda delle moralità scelte. In caso la Gestione si avvale il diritto di passare ad anima il suicida concedendolo solo da BG e portarlo all'hotel della luna, dove potrà decidere se risorgere o no il personaggio, in caso di morte definitva verrà cancellato. Eventuali giocate mosse in quel senso, senza autorizzazione verranno immediatamente bloccate e il personaggio sarà cancellato. I personaggi che parteciperanno alla giocata, se autorizzata, dovranno essere informati prima della trama e essere consenzienti.

A parte il gioco combattente, che può essere ampiamente evitato, partecipando a giocate più tranquille e non viene imposto.