Un discorso a parte va fatto per le arene, già si è parlato della Khanivore Arena e del suo scopo, ma anche le alter hanno un senso, ovvero permettere ai pg, con skill adeguate a seconda dell’ambito, di sfidarsi in arena, migliorare, emergere e soprattutto conquistare I premi che verranno messi in palio, questo aumenta visibilità e prestigio e permette, in game parlando, di sviluppare le proprie capacità. Da questo presupposto nascono i Team che possono essere un insieme di più piloti e altri giocatori, elencherò di seguito alcuni generi abbinati al tipo di arena.

Kharnivore Arena: I Piloti di Chimere coi loro finanziatori in possesso di laboratori attrezzatie un abilitato alla creazione di Chimere (livelli sette e otto minimi), possono creare un team, combattere, vincere, intascare i premi da dividersi e infine essere scelti per il più prestigioso programma di difesa e aver occasione di portare le chimere fuori dal circuito dell’arena.

Intergravitor: Circuito con scenari 3D e Olografici per le corse con auto a magneti, le classiche volanti. Permette ai piloti di mettersi in gioco, prepararsi al più ampio space, emergere come i migliori e vincerne i premi, trovando modo così per finanziarsi le campagne allo spazio, vista la possibilità di ottenere molti fondi dai premi se non anche mezzi terrestri e spaziali a seconda dell’evento. I Team sono costituiti da uno o più piloti e i costruttori o meccanici in grado di creare Fly Car riadattate alla corsa, inclusi anche eventuali sponsor.

Robot Arena: Il mondo dei robotici, una sorta di Robot Wars in versione più ampia dove Droidi grandi e piccoli a seconda della categoria vengono portati per sfidarsi all’ultimo sangue e i loro costruttori li manovrano da remoto per mostrare non solo le abilità nel controllarli ma anche la resistenza e primeggiare come i migliori ottenendo fondi e premi da reinvestire. I Team formati da sponsor, possessori di laboratori di robotica o in grado di costruire robot con un livello robotica di 7 o 8 minimo.

Motorball: l’arena per chi ha scelto il proprio fisico, forza e prestanza, che non prevede conoscenze tecniche ma tattiche sul combat, dal classico sport su ruote con palla lungo il percorso in un mix di combattimento e agilità ad altri eventi sportivi. Anche qui i Team includono il combattente e i suoi sponsor.

Un Team si forma quando ha i requisiti minimi ovvero tutti gli elementi per creare, costruire e pilotare, il più semplice è quello per il motorball richiedendo in pratica solo il combattente, che se unito a uno sponsor ha già un team formato, ma diventano più complessi per altre discipline richiedendo l’alleanza tra più personaggi per aver tutte le caratteristiche di sponsor, costruzione, strumenti e pilotaggio.

NB
Specifiche chiare di chi può costruire cosa e cosa serve, le trovate nel capitolo Tecnologie: Costruire"