LOCALI, LOCAZIONI, SOCIETA'

Una delle domande più frequenti che mi viene fatta sono quelle inerenti alle rendite e classi che danno rendita, essendo più una filosofia che regola, la spiegherò a parte come FAQ. Ora il sistema di mathram prevede le classi, più che le gilde, fermo restando che un gruppo unito di 4 persone può richiedere la propria corporazione, ma ho deciso di togliere quasi tutto, salvo due, e rendere classi giocabili i ruoli, questo per evitare corp vuote, ricerche di master e bloccare magari quei giocatori che vorrebbero un ruolo ma senza masterato toccherebbe poi a me dirigere e non ho tutto il tempo del mondo, dando anche più libertà di respiro e scelta.

Le Classi sono di vario tipo, dalle commerciali, che prevedono Locali, Locazioni e Società di cui ho già parlato nel regolamento ma in definitiva? Bhè i pg sono adulti, nella loro vita fino all’adulto qualcosa avranno fatto e invece di lasciare da BG il loro “mestiere” ovvero negozio? Attività? Che finirebbe in una bolla dove tizio dice “sai lavoro qui” ma poi il qui esiste? Perché non integrare tutto? Ecco la risposta, si integriamo, essendo in pochi questo mi permette di inserire, uno alla volta, i player, nel loro punto di partenza, dando loro un luogo dove giocare di base, delle entrate e in fondo, una vita di partenza.

Ma le classi non commerciali perché danno rendita? Semplice. Farò qualche esempio sciocco.
- Ladro, chi si gioca il ladro che fa? Rubacchia, rivende, ricetta, lo fa coi PG e lo fa coi PNG, non è che se non ruba a nessun pg per due mesi, il ladro finisce disoccupato, ma ha sempre i suoi giretti di furtarelli che alla fin fine, diciamocelo, tutti si giocano di aver fatto, in attesa del colpaccio su un pg. Ecco i PNG sono un poco i jolly quelli che alla fin fine subiscono un pochino, visto che la città include milioni di persone di base.
- Hacker, altro esempio, non è che fa solo hacker aggi nella vita, ma anche trading online, lavoretti, cose che gli danno da vivere in attesa del colpaccio.
- Eroi, non è che si grattano da mane a sera, facile che pestino bulletti, piccoli spacciatori e robina varia tutte le notti, ben diverso è dal colpaccio di beccare un pesce più grosso o un traffico.
Ecc Ecc Ecc

Ciò comporta che qualsiasi classe ha comunque due realtà.
Quella senza impatto sugli altri, giocata un po’ da me la suono e me la canto da bg d’aver fatto questo o quello, che in fondo tutti i player fanno per dar forza al loro ruolo. E quella attiva a impatto, quando effettivamente colpiscono un altro personaggio e li ovvio che i guadagni aumentano, il famoso colpaccio.

Ed ecco perché le classi hanno rendita, danno qualcosa rafforzando il ruolo del personaggio nel suo insieme, senza rendere vuoto il tempo che passa da un “Colpaccio” all’altro. Per colpaccio anche contro il fato, ci sta tutto, i png del fato sono decisamente più tosti di un png di contorno. In fondo ammettiamolo il pg ha la sua vita On, quella giocata, quella attiva, che è una minima parte di quella effettiva, la parte che noi giochiamo mandando avanti il nostro gioco, ma nelle ore che rimangono, come il pg si fa le code al comune (col rilascio documenti di default), si fa le lezioni di scuola guida (per aver la patente) ecc ecc, fa anche i suoi piccoli traffici, in bene e in male, permettendo di concentrarsi, nel gioco attivo, sul proprio ruolo e la ricerca del colpaccio vero. In fondo tutto è collegato alle Skill, che determinano ogni bonus conseguito e i simboli, che permettono la Multiclasse senza nessun problema.

Questo elimina anche il concetto che solo le gilde hanno, i giocatori non gildati sono di serie B, che purtroppo ho visto troppe, davvero troppe volte. I ruoli sono aperti a tutti e in caso la corporazione si crea, su progetti che possono piacere e che ricevono seguito, sul momento e su misura.