LE TRE LEGGI DELLA ROBOTICA

In gioco tutti i Droidi e AI creati Legalmente hanno installate obbligatoriamente le Tre leggi della Robotica, per essere commercializzati.

1. Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno.
2. Un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, purché tali ordini non contravvengano alla Prima Legge.
3. Un robot deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la Prima e con la Seconda Legge.

Morale della favola non possono far male a nessuno, al massimo immolarsi. Questo vincolo però può essere ignorato da chi vuol produrre Droidi e altro illegali, ovviamente se presi ricordate sempre che le schede madri, gli hardware, i collegamenti per controllarli, possono permettere a chiunque dotato di capacità alte informatiche di risalire agli autori o dal luogo dove vengono impartiti gli imput degli ordini. E' sempre una lama a doppio taglio, non farsi scoprire o rischiare di farsi beccare, mettetelo sempre in conto.

Per quanto riguarda la costruzione vi rimandiamo al capitolo "Tecnologie: Costruire"