Regolamento

 

 

 


Dicembre 2020 - in corso anno 2021
Avanzamento ambientazione in corso.
MInacce, ultimatum e global in arrivo, questa situazione ludica, modificherà profondamente il mondo di Mathram, incluso in concetto geo politico, suddivisione degli statil al momento vengono appuntate le situazioni man mano di verificano.



ULTIMATUM ALLA TERRA

Fine 2203, Mathram



E' verso la fine dell'anno che appare uno strano gioco, una caccia al tesoro, con uno strano simbolo come firma, un simbolo che col tempo risulterà nefasto e segno distintivo di alcuni avvenimenti sempre più cupi. Un gioco che diviene qualcosa che promette morte, un gioco che contiene un messaggio nascosto e i pochi che l'hanno tradotto hanno scoperto l'ULTIMATUM ALLA TERRA. La Caccia al tesoro dava come termine il Capodanno, e infatti la mattina del 1 gennaio 2004, ecco che appare un Glitch nei programmi televisivi, ogni giorno riappare, fonte sconosciuta e il messaggio è chiaro. Arrendetevi, Consegnatevi e il tutto con medesima firma, lo stesso simbolo. Questo assieme ai murale, alle ESPLOSIONI, alle Città di Buenos Aires e Londra distrutte, ai quartieri di Mathram attaccati tutto fa credere che la minaccia si autentica e che sia una rivendicazione Aliena, per vendicarsi di anni di attacchi a qualsiasi cosa volasse nell'orbita terrestre.



Questa situazione scatena un vero CAOS a livello Mondiale.
La polizia di Mathram si Ribella, dopo anni di fondi irrisori e aiuti esterni per rimanere a galla, mancanza di personale, ecco che si dichiarano indipendenti e si distaccano da comune e Governo. Il Sindaco scompare per un misterioso viaggio di lavoro e il Governo? Come il sindaco i massimo esponenti di governi e città iniziano a scappare e nascondersi, lasciando la popolazione a se stessa. Mentre si scatena un caos politico e salvo pochi esempi di governanti pronti a lottare, molte città, tra cui Mathram, si ritrovano abbandonate da chi dovevano guidarle e si riorganizzano privatamente, rendendo la città rapidamente, indipendentista da uno stato che l'ha lasciata a se stessa e a lei si aggreano le colonie Agricola, invernale e altre limitrove facendo cordolo attorno alla Metropoli.